Magik Dance Academy: la prima Accademia di ballo a Vicenza per adulti e bambini

coni
csen
fids
midas

Associazione Sportiva Dilettantistica

Dal blog
Eventi & feste

ORARI SWING & LINDY HOP 2018/2019

LUN MAR MER GIO VEN
Base 1 21:30 – 22:30 21:00 – 22:00
Base 2 20:30 – 21:30 20:00 – 21:00
Intermedio 20:00 – 21:30

Il Lindy Hop è un ballo swing afroamericano nato ad Harlem, New York, negli anni ventitrenta del secolo scorso, in un’epoca immediatamente precedente al periodo della Grande Depressione, la crisi economica e sociale di enormi dimensioni scoppiata con il crollo di Wall Street del 24 ottobre 1929.

Il lindy hop è un ballo fatto per socializzare in cui il ritmo detta le regole: impossibile annoiarsi!

Fenomeno sociale

Secondo la leggenda il nome fu dato da Shorty George Snowden che in occasione di una maratona di ballo durante le celebrazioni della trasvolata di Charles Lindbergh (detto “Lindy“) sull’Atlantico (“hop“; balzo, salto), dopo aver eseguito uno dei suoi passi secondo uno stile già in voga in alcune sale da ballo di Harlem, disse che stava facendo il Lindy Hop, I’m doin’ the Hop… the Lindy Hop, probabilmente pensando al celebre volo da New York a Parigi del pioniere dell’aviazione degli Stati Uniti.

Nell’epoca della musica swing il Lindy Hop è stato un vero fenomeno di massa. Centinaia di ballerini senza discriminazione di razza affollavano le ballroom americane dove si esibivano le grandi orchestre swing. Il Lindy Hop è stato negli anni Trenta e quaranta del secolo scorso un vero esempio di integrazione culturale tra bianchi e neri ed insieme allo swing fu il primo fenomeno sociale trasversale nella storia degli Stati Uniti.

Il ballo

Il Lindy Hop si balla prevalentemente in coppia ma esistono routine che prevedono dei passi da eseguire da soli (solo steps). La struttura del ballo è principalmente in 8 tempi, a cui si affiancano passi in 6 tempi.

Nella coppia ci sono due ruoli: leader e follower: il leader guida il ballo, decidendo le figure e la loro sequenza, il follower segue le figure e le interpreta, allo stesso modo nelle serate di ballo, definite di “social dancing”, non vengono mai eseguite routine, ma si balla sull’improvvisazione guidata dal leader ed interpretata dal follower.

Il Lindy Hop include numerose figure, nei livelli avanzati anche acrobazie, ed elementi derivati dal charleston, dal tip tap, dallo shag e dal cakewalk.

Le principali figure sono lo Swing Out, il Sugar Push, Il Tandem Charleston da cui derivano poi un’innumerevole serie di variazioni.

Sullo stesso argomento