Magik Dance Academy: la prima Accademia di ballo a Vicenza per adulti e bambini

coni
csen
fids
midas

Associazione Sportiva Dilettantistica

F.A.Q. – Le cose da sapere prima di iscriversi ad un corso o lezioni di ballo.

Dal blog
Eventi & feste

Le risposte alle tue domande

Magik Dance Academy di Vicenza è una scuola di ballo molto vicina alle esigenze dei propri allievi. In questi anni di attività abbiamo sempre cercato di semplificare le comunicazioni con loro, dando informazioni chiare a chiunque ne avesse bisogno.

Questa pagina del sito nasce proprio dall’esigenza di rispondere a tutte quelle domande che di solito ci vengono poste. Abbiamo quindi raccolto tutte le questioni più frequenti assieme alle risposte, in modo da aiutarti ad averle sempre presenti nel caso tu ne abbia bisogno.

Se hai altro da chiedere sai che puoi contattarci senza impegno.


I quesiti più frequenti

Vuoi provare uno dei nostri corsi? Puoi in qualsiasi momento dell’anno richiedere una lezione di prova chiamando il numero della nostra segreteria 3282122047. La lezione di prova sarà gratuita.
Durante l’anno accademico in particolare ci sono tre partenze di nuovi corsi nei mesi settembre, gennaio e maggio.

Per mantenerti aggiornato sulle date delle settimane di prove dei corsi relative alle nuove partenze chiama il numero della segreteria o seguici su fb o sul sito internet.

L’anno accademico inizia a settembre e termina a giugno.
Ogni corso si basa su un percorso formativo che è diviso accademicamente in 3 Steps (STEP1 Settembre-Dicembre, STEP2 Gennaio-Marzo, STEP3Aprile-Giugno).
La quota di partecipazione può essere versata mensilmente (in caso di allievi che frequentano un solo corso) oppure può essere versata sia mensilmente che trimestralmente (in caso di allievi che partecipano a più di un corso).
Il pagamento deve essere quindi effettuato alla prima lezione del mese o del trimestre.
Le modalità di pagamento sono: contantibonifico.

N.B.
L’associazione offre delle riduzioni e delle soluzioni personalizzate agli allievi che frequentano più corsi.

Noi consigliamo un abbigliamento comodo per qualsiasi disciplina; ad ogni modo, il giorno della prova riceverete direttamente dall’insegnante info più dettagliate a riguardo.
Le scarpe di ricambio invece sono obbligatorie preferibilmente già dal giorno della prova.

In gran parte dipende da te. Naturalmente l’insegnante deve essere capace di trasmetterti i concetti, correggerti gli errori e premiarti quando nota i miglioramenti, ma sta a te grazie alla pratica e alla continua applicazione metterci poco o tanto tempo per iniziare a ottenere risultati. Di certo già dal secondo mese, se ti applichi anche solo un pochino, puoi iniziare a divertirti e a godere di quanto imparato, quindi ad avere le basi per un percorso che ti porterà a raggiungere i livelli che desideri.

N.B.
Di certo dopo la M.D.A. la miglior scuola di ballo è la pista da ballo: frequentarla è indispensabile per la tua formazione.

Ogni essere umano è capace di ballare, se fai caso quando in un luogo c’è musica ad ogni persona viene da muoversi; magari ognuno si muove in modo diverso ma il risultato è che in un modo o nell’altro tutti si fanno trascinare dal ritmo, qualcuno in modo più evidente qualcuno in modo più timido ma tutti ne subiscono l’effetto.
Ebbene durante i corsi impari nuovi movimenti caratteristici di un determinato ballo che andrai ad abbinare al ritmo dello stesso.
L’insegnante ti spiega, tu pratichi e come risultato IMPARI A BALLARE!

Non esiste un limite di età per iniziare a ballare, dai 3 anni in su puoi iniziare ad imparare divertendoti e puoi iniziare ad usufruire dei benefici del ballo in tutte le sue sfumature.

No, presso la nostra scuola si presentano e frequentano i corsi sia coppie sia ragazzi e ragazze che arrivano da soli.
Appunto perché si iscrivono sia ragazzi che ragazze poi è possibile ballare in coppia. Naturalmente è normale che nei corsi succeda che ci sia qualche dama in più o qualche uomo in più: in tal caso la scuola solitamente chiede a ragazzi e ragazze di corsi più avanzati di venire a fare da partner e questi ultimi solitamente accettano volentieri in quanto è sempre una lezione di ballo in più ed è bello conoscere altre persone.
In questo modo ci si trova tutti in coppia e si riesce a lavorare bene.

Inoltre si fanno cambi di coppia al fine di facilitare la conoscenza tra i membri della classe e migliorare in quanto ballerini/e; abituarsi ad un unico partner da ballo può essere controproducente.

N.B.
Il cambio è consigliato ma non è obbligatorio; nel caso si desideri non cambiare coppia per motivi personali basta comunicarlo all’insegnante, in tutta tranquillità.

Se è un corso che viene effettuato a scuola in più serate si può recuperare entro il mese corrente in una qualsiasi delle altre serate.
Per situazioni particolari come quelle di malattia o difficoltà lavorative (trasferte o turni) si può recuperare previo avviso.
Per altre situazioni particolari è possibile rivolgersi alla segreteria in modo da capire in che modo si può venire incontro all’allievo.

N.B.
Per alcune discipline, in base all’insegnante, può non essere possibile il recupero.
Per avere info più dettagliate ci si può rivolgere alla segreteria.

Tendenzialmente ci impegniamo ad organizzare il planning in modo tale che l’orario e il giorno delle classi non cambino negli anni (cambia solo il livello, dal più basso al più alto). Tuttavia in alcune occasioni sarà necessario fare degli spostamenti col cambio di anno o il passaggio di livello: in tal caso starà alla segreteria della scuola curarsi del fatto che l’allievo/a venga informato/a tempestivamente.

Nel ballo, come in tutte le arti, non si arriva mai a sentirsi “arrivati”. Si può invece crescere sempre di più: prima con nozioni basilari poi con nozioni, figure, movimenti più complessi e con lo studio del movimento. Si arriva poi all’improvvisazione e allo studio della musicalità. Tutto questo percorso comporta la consapevolezza e quest’ultimo stadio è di puro piacere.
Tuttavia in questo percorso ci si inizia a divertire e a sentirsi bene già dalle prime nozioni basilari.

Per questo motivo si può arrivare a studiare in una scuola anche per tantissimi anni, fino a quando diventa una passione ed una scelta di vita.
Tendenzialmente i corsi vengono suddivisi in Base, Intermedio e Avanzato: il primo corrisponde al primo anno di studio, invece gli altri due livelli possono durare uno o più anni, in base alla didattica della scuola.
Per alcuni nostri corsi attualmente abbiamo classi arrivate fino al quinto anno di studio.

Puoi usufruirne per iniziare un percorso formativo più mirato e personalizzato che ti porti a sviluppare molto più in fretta le tue capacità.
Grazie alle lezioni private, il percorso formativo può essere personalizzato per la singola persona, per la coppia o per piccoli gruppi di amici fino ad un massimo di 3 coppie.

Puoi usufruirne anche come complemento al tuo corso di gruppo.
Per coloro che frequentano i corsi di gruppo queste non sono obbligatorie ma sono consigliatissime, almeno una volta ogni tanto a scelta dell’allievo, per chiarire ogni dubbio, affinare e approfondire movimenti e figure.

Certamente! La nostra Associazione è molto conosciuta anche per questo, cioè la capacità di organizzare tantissime belle iniziative riguardanti i vari generi, occasioni in cui ogni allievo ha la possibilità di mettere in pratica quanto imparato, di divertirsi e conoscere nuove persone.

Inoltre collaboriamo con gli altri Club in modo da offrire ai nostri allievi molta più varietà e più possibilità di ballare.
È usanza della nostra associazione anche stimolare gli allievi a partecipare a congressi e vacanze studio al fine di crescere molto prima nella tecnica, provare nuove emozioni e vivere sfumature del ballo sempre nuove.